Squadra da puntellare: servono rinforzi e trattenere i big

02.01.2019 15:37 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:   articolo letto 133 volte
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
Squadra da puntellare: servono rinforzi e trattenere i big

Si sta per accendere il mercato del Pescara. Tanti i nomi che circolano intorno al Delfino che deve puntellare la squadra per ambire a lottare fino alla fine per la Serie A. Niente stravolgimenti, la squadra ha dimostrato di potersela giocare fino alla fine per la lotta promozione con l'ultima partita dell'anno a Salerno che ne ha dato ampia conferma. E' chiaro che però il Pescara ha bisogno di nuovi innesti per andare a perfezionare una rosa di per sè già molto competitiva.

Si guarderà in particolare alla difesa, nel ruolo di terzino, e all'attacco. Piace molto Luigi Vitale, esterno sinistro della Salernitana che sembra destinato a dire addio al club granata in questa finestra di mercato. Bravo nel difendere e nell'attaccare, Vitale ha dalla sua anche i piedi buoni e tanta esperienza. E' l'identikit perfetto del giocatore di cui ha parlato Daniele Sebastiani. Non sarà facile strapparlo alla concorrenza, ma il Pescara proverà a prenderlo.

In attacco è fatta per Bellini che avrà bisogno di ambientarsi, ma ci saranno altri movimenti. Sono sul piede di partenza Andrea Cocco e Gaetano Monachello, uno sarà rimpiazzato proprio da Bellini, l'altro il Pescara dovrà cercarlo sul mercato. Scamacca è un nome che piace molto, ma nelle ultime ore sono salite anche le quote di Amato Ciciretti anche lui in uscita dal Parma. Sempre del Parma, piace molto anche Fabio Ceravolo, giocatore che in B ha sempre fatto la differenza. Fari puntati anche su Alessandro Rossi, giovane attaccante della Lazio che sarà ceduto per giocare con maggiore continuità. 

Sono tante le trattative in essere che riguardano anche il futuro. Machin ha richieste importanti, soprattutto dal Genoa che spingerà per averlo sin da subito ma sembra poco probabile che il giocatore possa lasciare ora il Pescara. Occhio anche a Gaston Brugman, ormai prontissimo per il salto di qualità e per il quale c'è l'interesse del Parma ma soprattutto di società estere. Anche lui però resterà a Pescara e ogni discorso sarà rimandato in estate. Il Pescara si muove sul mercato, serve perfezionare una squadra per puntare alla Serie A.