Messaggero - Perugia, Santopadre: "Voglio una squadra arrabbiata"

11.04.2019 17:00 di Redazione TuttoPescaraCalcio Twitter:    Vedi letture
Fonte: Messaggero
© foto di Federico Gaetano
Messaggero - Perugia, Santopadre: "Voglio una squadra arrabbiata"

«A Pescara voglio una squadra con la bava alla bocca. Non mi piace la rassegnazione. Ci sono 18 punti a disposizione. Bisogna crederci e mai mollare». Il presidente del Perugia Massimiliano Santopadre, alza l’asticella in vista della trasferta di domani sera all’Adriatico: «Sono vicino al mio allenatore e alla mia squadra perché so che possiamo fare il grande passo. Oggi tutti insieme dobbiamo essere convinti di quello che facciamo. Non ho mai guardato la data di nascita dei giocatori. Non ci sono le squadre giovani, ma forti e meno forti. Dobbiamo essere uniti. Questo è il momento di dare il proprio contributo. Abbiamo bisogno che la città ci creda insieme a noi. La gente non deve mai perdere di vista il nostro obiettivo, che è raggiungere la massima serie senza far fallire il club, un obiettivo difficilissimo. Possiamo ancora andare in serie A. Pensiamo a cosa succede se ce la facciamo. Dobbiamo essere positivi».